Recensione del volume “Effetto Trump?”, prof. Antonio Donno

Alcuni giorni fa, il blog del Corriere della Sera dedicato a “La nostra storia”, curato da Dino Messina, ha pubblicato la recensione del professor Antonio Donno (Ordinario f.r. di Storia dei trattati e politica internazionale presso l’Università del Salento, Lecce) al volume “Effetto Trump? Gli Stati Uniti nel sistema internazionale fra continuità e mutamento” (il numero 12 dei “Quaderni di Scienze politiche” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, pubblicato lo scorso aprile, scaricabile gratuitamente all'indirizzo http://www.qdsp.it/2017/04/30/fascicolo-12-2017/, già presentato sul nostro sito).

Nella sua recensione, il professor Donno sottolinea come il punto interrogativo inserito nel titolo del volume sia stato posto a ragione, considerando che “ad alcuni mesi di distanza dall’assunzione della carica presidenziale, Donald Trump è ancora lontano dall’aver dato una sistemazione interna alla propria Amministrazione, ma soprattutto dall’aver manifestato nei fatti una coerente linea politica sui nodi principali delle relazioni internazionali degli Stati Uniti. Infatti, tutti i saggi che compongono il volume non possono che terminare con espressioni d’incertezza sulle future iniziative del presidente [...]”.

Il professor Donno sceglie di mettere in luce alcuni scenari e interrogativi in particolare: se l’egemonia americana che si trovava nel vecchio ordine internazionale sta tramontando, quali conseguenze e cambiamenti dobbiamo aspettarci? La crisi del TTIP, una NATO che forse risulta tanto obsoleta per gli Stati Uniti di Trump quanto non indispensabile per alcuni Stati europei, un ritorno di anti-americanismo e della special relationship che vedrà “l’Unione Europea, da una parte, l’Anglosfera, dall’altra. Gli interessi nazionali stanno riemergendo, le alleanze si stanno configurando forse in senso oppositivo”. In un contesto così rinnovato, gli Stati Uniti devono giocare su più tavoli: con la Cina, cui sperano di poter contrapporre un fronte compatto di partner; con la Russia, che farà probabilmente scontare loro l’allargamento della NATO in Europa orientale e le recenti sanzioni economiche, e con cui Washington si porrà cautamente, fra “engagement e containment”; con la complicata situazione mediorientale, in cui, pur potendo vantare una rinnovata amicizia con Israele, non riusciranno a recuperare una posizione di leadership e dovranno confrontarsi, oltre che con Mosca, anche con Teheran.

Leggi la recensione.

Autore della news: Daria Sauleo

Sei qui: Home Articoli News Recensione del volume “Effetto Trump?”, prof. Antonio Donno

Informativa breve sull'uso di cookie ai sensi del provv. n.229/2014 Garante Privacy. Questo sito web fa uso di cookie di diversa natura, pertanto si invita a cliccare il link "Per saperne di piu" per leggere l'informativa estesa circa i cookie utilizzati.

Cliccando il link "Approvo" questo messaggio sparirà e tale azione corrisponderà all'accettazione della cookie policy di questo sito web. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull’uso di cookies

INFORMATIVA ESTESA SULL’USO DI COOKIES

AI SENSI DEL PROVV. N.229/2014 AUT. GAR. TUTELA DATI PERSONALI

Questo sito web fa uso di cookies per garantire il corretto funzionamento dello stesso e permettere la completa fruizione dei contenuti di queste pagine.

Definizioni.
I cookie sono piccoli files che il sito ordina al browser di scaricare nel computer del visitatore al fine di consentire la memorizzazione di alcune informazioni da riutilizzare nel corso della visita – cookie di sessione – oppure durante una nuova visita effettuata a distanza di giorni dalla precedente – cookie persistenti.

Tipologie di cookie.
Esistono due tipologie di cookie:

Cookie di terze parti.
Normalmente le tipologie di cookie sopra elencate sono installate direttamente dal server in cui è ospitato il sito web ma sempre più spesso le stesse tipologie di cookie possono essere installati dal sito che si vista per conto di terze parti (come Facebook, Google+, Twitter, ecc.) per le finalità sopra riportate. In tali circostanze, la responsabilità ricade solo ed esclusivamente sul gestore del servizio terzo che produce il cookie.

Il sito web AtlanticoCisalpino.it ha la capacità di scrivere i seguenti cookie:

1) cookie tecnici, come sopra indicato, per garantire il corretto funzionamento della piattaforma WordPress su cui questo sito è costruito;

2) Google Analytics: sebbene si tratti di cookie di terze parti con capacità di profilazione, abbiamo anonimizzato gli indirizzi IP raccolti e abbiamo disattivato le funzioni pubblicitarie del servizio, equiparando così i suoi cookie alla stregua di cookie strettamente tecnici, attraverso i quali non è possibile risalire all’identità e alle preferenze dei visitatori;

Google+