International Commission of Military History, il Prof. de Leonardis è Presidente

CIHMVenerdì 4 settembre 2015, a conclusione del XLI Congresso, svoltosi a Pechino, il Prof. Massimo de Leonardis, Ordinario di Storia delle relazioni internazionali e Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, nonché Presidente del Club Atlantico Cisalpino, è stato eletto Presidente della Commissione Internazionale di Storia Militare (International Commission of Military History) per il quinquennio 2015-2020. La ICMH, costituita nel 1938, è affiliata all’International Committee of Historical Sciences, a sua volta un sub Comitato dell’UNESCO, e raggruppa 41 Commissioni nazionali di tutto il mondo. Il Prof. de Leonardis, già Vice Presidente dal 2010, è il primo italiano a ricoprire tale carica.

Nel medesimo consesso il Prof. Gianluca Pastori, Aggregato di Storia delle Relazioni Politiche tra il Nord America e l'Europa presso l'Università Cattolica, nonché membro del Consiglio Direttivo del Club Atlantico Cisalpino, è stato nominato membro del Comitato per la Bibliografia (Bibliographic Committee), che cura la pubblicazione, presso la casa editrice E.J. Brill di Leiden, della Bibliografia internazionale di Storia Militare (International Bibliography of Military History). Altresì il T. Col. Flavio Carbone dell'Arma dei Carabinieri è stato confermato Segretario Generale del Comitato per gli Archivi (Archives Committee). Al Congresso di Pechino ha inoltre preso parte il Capo dell'Ufficio Storico dello Stato Maggiore Difesa e Rappresentate della Difesa per la Storia Militare, Col. Massimo Bettini.

Il primo discorso da Presidente del Professor Massimo de Leonardis

Il Prof. de Leonardis con il Mag. Gen. He Lei, vice-Presidente della Academy of Military Science

Il Professor Gianluca Pastori

Da sinistra a destra: il Generale Aiguo Qu, Presidente della Commissione Cinese di Storia Militare, il Col. Massimo Bettini, Capo Ufficio Storico di SMD e Presidente CISM, e il T. Col. Flavio Carbone

Il discorso del Prof. de Leonardis alla cena di chiusura del Congresso

Vai al sito della ICMH.

Sei qui: Home Articoli News International Commission of Military History, il Prof. de Leonardis è Presidente

Informativa breve sull'uso di cookie ai sensi del provv. n.229/2014 Garante Privacy. Questo sito web fa uso di cookie di diversa natura, pertanto si invita a cliccare il link "Per saperne di piu" per leggere l'informativa estesa circa i cookie utilizzati.

Cliccando il link "Approvo" questo messaggio sparirà e tale azione corrisponderà all'accettazione della cookie policy di questo sito web. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull’uso di cookies

INFORMATIVA ESTESA SULL’USO DI COOKIES

AI SENSI DEL PROVV. N.229/2014 AUT. GAR. TUTELA DATI PERSONALI

Questo sito web fa uso di cookies per garantire il corretto funzionamento dello stesso e permettere la completa fruizione dei contenuti di queste pagine.

Definizioni.
I cookie sono piccoli files che il sito ordina al browser di scaricare nel computer del visitatore al fine di consentire la memorizzazione di alcune informazioni da riutilizzare nel corso della visita – cookie di sessione – oppure durante una nuova visita effettuata a distanza di giorni dalla precedente – cookie persistenti.

Tipologie di cookie.
Esistono due tipologie di cookie:

Cookie di terze parti.
Normalmente le tipologie di cookie sopra elencate sono installate direttamente dal server in cui è ospitato il sito web ma sempre più spesso le stesse tipologie di cookie possono essere installati dal sito che si vista per conto di terze parti (come Facebook, Google+, Twitter, ecc.) per le finalità sopra riportate. In tali circostanze, la responsabilità ricade solo ed esclusivamente sul gestore del servizio terzo che produce il cookie.

Il sito web AtlanticoCisalpino.it ha la capacità di scrivere i seguenti cookie:

1) cookie tecnici, come sopra indicato, per garantire il corretto funzionamento della piattaforma WordPress su cui questo sito è costruito;

2) Google Analytics: sebbene si tratti di cookie di terze parti con capacità di profilazione, abbiamo anonimizzato gli indirizzi IP raccolti e abbiamo disattivato le funzioni pubblicitarie del servizio, equiparando così i suoi cookie alla stregua di cookie strettamente tecnici, attraverso i quali non è possibile risalire all’identità e alle preferenze dei visitatori;

Google+